Football Manager 2013

Posted by AggartCommenti disabilitatigiu 21, 2012

Football Manager 2013 è un gioco manageriale di calcio per computer, psp, iphone e ipad il cui obiettivo è quello di portare alla vittoria la propria squadra del cuore. Dal 2004 Sports Interactive utilizza il marchio Football Manager in collaborazione con SEGA per la produzione del gioco. Quest’anno Football Manager 2013 uscirà, anche se la data è ancora da decidere, verso la fine di ottobre o l’inizio di novembre.

Come in tutte le altre edizioni di Football Manager, il giocatore inizierà la partita scegliendo uno o più campionati tra cui scegliere la squadra dove iniziare ad allenare, oppure, se preferite, potete scegliere di non allenare nessuna squadra e di essere chiamati durante il corso dell’anno ad allenare una squadra il cui precedente allenatore è stato esonerato. Per evitare di essere esonerati anche voi dovete rispettare gli obiettivi che vi vengono prefissati dalla dirigenza.

Il database di Football Manager 2013 comprende una mole di dati tra squadre, campionati, giocatori e staff davvero impressionante grazie al lavoro dello staff coordinato da Sports Interactive che ogni anno affida a team di ogni nazione il lavoro di aggiornare rose, giocatori e di tutti i campionati.

Quando sarete assunti come allenatore di una squadra, il vostro primo compito è quello di programmare gli obiettivi insieme alla società e, in base all’obiettivo scelto, vi verrà assegnato  un determinato budget. Scegliere un obiettivo impossibile da realizzare solo per avere un budget più alto è controproducente in quanto la dirigenza a fine anno potrebbe esonerarvi. Scelto il budget, l’allenatore in seconda vi inviterà ad una riunione in cui sarà presente tutto lo staff per presentarvi punti forti e punti deboli della squadra e a darvi qualche consiglio sulla tattica e sui giocatori da prendere. Ultimo incontro a cui dovrete presenziare sarà quello della vostra presentazione alla stampa, in cui dovrete rispondere a determinate domande sul vostro modulo di gioco preferito e su come volete muovervi sul mercato.

Terminati gli incontri finalmente potete mettere mano e creare la vostra squadra: potete decidere i metodi di allenamento che più preferite, decidere il modulo di gioco che preferite o che si adatta maggiormente ai giocatori che avete in rosa, e soprattutto potete iniziare a muovervi sul mercato comprando e vendendo giocatori: se avete scelto una squadra come il Manchester City, il Psg o comunque una squadra con un budget piuttosto elevato potete comprare i cosiddetti “top player” e vendere qualche giocatore che non considerate utile in rosa; se invece vi ritrovate un budget esiguo, potreste essere costretti a vendere uno dei vostri giocatori migliori, oppure puntare sui parametri zero, giocatori messi in vendita da altre squadre o giovani talenti che non hanno un costo esorbitante.

Per aiutarvi a decidere cosa potrebbe mancare in rosa, nel caso assumiate il ruolo di manager in estate, entrano in gioco le numerosi amichevoli già organizzate dal vostro staff per verificare la preparazione, il modulo e la qualità dei vostri giocatori. Fino al 31 agosto avrete tempo per fare modificare la vostra rosa.

In base al campionato scelto (indicativamente nel periodo tra metà e fine agosto) inizierà il campionato dove si vedranno i frutti del vostro lavoro come manager e come allenatore. Non vi scoraggiate se all’inizio i risultati non sono ottimi, una squadra che ha avuto un cambio di modulo e di molti giocatori ha bisogno di tempo per oliare i meccanismi di gioco.

In Football Manager 2013 non potete interagire nella partita in prima persona come in Fifa o Pes, ma la gestirete sotto il profilo dell’allenatore, decidendo i cambi, un eventuale cambio di modulo e se far tenere alla squadra un atteggiamento più difensivo o più offensivo. Per quanto riguarda la grafica, potete scegliere tra una visualizzazione della partita in 3d, in 2d oppure solo visualizzare i commenti come nei primi Football Manager.


Comments are closed.